Vene varicose sulle gambe, trattamento delle vene varicose con rimedi popolari

come trattare le vene varicose nelle gambe

Le vene varicose delle gambe sono spesso ereditate. E sia le donne che gli uomini ne sono soggetti. È vero, il gentil sesso tra i pazienti che soffrono di vene varicose, circa il 70%, e sono donne in età fertile,

La natura lo ha organizzato in modo che gli ormoni non solo rendano attraenti le donne e forniscano benessere emotivo, ma aumentino anche il rischio di sviluppare disturbi.

Le ragioni per lo sviluppo delle vene varicose nelle donne

Avviene nel modo seguente: gli estrogeni ammorbidiscono la parete venosa e il progesterone riduce il tono venoso. Questo effetto degli ormoni è particolarmente forte durante gli shock endocrini - durante la pubertà, la gravidanza e dopo cinquant'anni con la ristrutturazione del corpo durante la menopausa.

Se è noto che le parenti di sesso femminile soffrivano di vene varicose, allora con una probabilità di circa il settantacinque per cento, possiamo prevedere il verificarsi di tali problemi nelle loro ereditiere.

Durante la gravidanza si verifica un complesso particolarmente complesso di cambiamenti nel corpo. Oltre al carico ormonale, che indebolisce il tono naturale della parete vascolare, durante questi nove mesi aumenta anche un carico puramente fisiologico.

Dopotutto, l'utero cresce sempre di più, il suo fondo è compresso da grandi vene, rendendo difficile la fuoriuscita del sangue nella piccola pelvi e nelle gambe. Di conseguenza, il sangue negli arti inferiori ristagna e provoca gonfiore delle gambe, che sono la causa delle vene varicose.

cause delle vene varicose nelle gambe

Questa situazione è pericolosa perché può essere accompagnata da una patologia del cordone ombelicale, scarico prematuro di liquido amniotico e grave sanguinamento dopo il parto.

Pertanto, è più facile prevenire la comparsa di disturbi venosi, poiché lo sviluppo e la nutrizione del feto dipendono direttamente dallo stato dei vasi sanguigni della futura mamma.

Per un decorso regolare della gravidanza e del parto, è importante monitorare in anticipo le fasi iniziali della malattia, che spesso provocano complicazioni.

Sintomi delle vene varicose

Pesantezza alle gambe, crampi notturni agli arti inferiori, affaticamento e gonfiore, vene varicose, vene dilatate sotto il ginocchio, sulla caviglia o sulla parte inferiore della gamba segnalano lo stadio iniziale di sviluppo e la comparsa di vene varicose.

E questo non è solo un difetto estetico, ma anche un presagio di un coagulo di sangue nel sistema venoso superficiale o profondo, il cui stadio estremo è un'ulcera che non guarisce da molto tempo. È necessario tenere conto dell'aumentata coagulabilità del sangue che precede la formazione di trombi dopo l'uso prolungato di farmaci contraccettivi.

Diagnosi delle vene varicose

Questo metodo di contraccezione viene spesso utilizzato fino a quando la coppia non decide di avere un bambino. Ciò significa che è necessario un esame del sangue di laboratorio per la sua coagulabilità: un coagulogramma.

Ai primi segni di vene varicose, dovresti consultare immediatamente un flebologo e sottoporti a un'ecografia delle vene. L'accuratezza della scansione ecografica delle vene è riconosciuta come il "gold standard" nella diagnosi delle vene varicose.

opzioni diagnostiche per le vene varicose nelle gambe

A scopo profilattico, tale esame viene effettuato una volta all'anno. Lo studio consente di rilevare la trasformazione delle vene e dei plessi venosi intrapelvici, nonché l'inversione del flusso sanguigno nei vasi interessati.

Un altro suggerimento importante è controllare se hai i piedi piatti. Anche un leggero appiattimento del piede da solo nel tempo può portare alla formazione di vene varicose.

Trattamento delle vene varicose

Non esiste un metodo unico per il trattamento delle vene varicose. Il medico utilizza un approccio integrato individualmente per ogni paziente.

Può trattarsi di scleroterapia, coagulazione laser, termocoagulazione, che viene eseguita solo da un chirurgo o chirurgo vascolare che pratica regolarmente questo metodo. La scelta del metodo di trattamento dipende dalla gravità della malattia.

Se decidi di diventare madre, ma hai problemi con i vasi delle gambe, dovresti prima iniziare a rafforzare i vasi, ed è meglio farlo sei mesi prima della gravidanza per evitare il deterioramento della condizione.

La gravidanza in sé non causa vene varicose, ma spesso risulta essere un fattore scatenante per il suo aspetto. Se non sono state prese misure prima della gravidanza, e questo accade spesso, è necessario prendere almeno le precauzioni più semplici per prevenire complicazioni dopo il parto.

Dal secondo trimestre di gravidanza, dovresti indossare collant a compressione, selezionati in base alle misurazioni individuali da un flebologo, e partorire con calze speciali.

metodi di trattamento delle vene varicose

E dovrai continuare a usare calze a compressione fino a quando il bambino impara a gattonare e "scende" dalle mani premurose della madre.

Anche per le donne incinte esiste una serie speciale di esercizi fisici che alleviano lo stress sulle pareti dei vasi sanguigni. I più semplici stanno rotolando dal tallone alla punta, in piedi o seduti, camminando sul posto. Lascia che siano esercizi di 3-5 minuti, ma preferibilmente 4-5 volte al giorno.

È meglio interrompere l'assunzione di farmaci durante la gravidanza per evitare l'esposizione al feto. Se sono tuttavia necessari, nel II e III trimestre di gravidanza è possibile assumere farmaci flebotropi a base di diosmina, ma solo come prescritto da un medico.

Possiamo offrirti un programma che ti aiuterà a evitare problemi con le vene varicose.

Regole di base per la prevenzione del danno venoso

Le nostre vene amano i carichi dinamici, ma affrontano l'esercizio con saggezza, scegliendo allenamenti più rilassati - yoga, pilates, aerobica in acqua.

Camminare e nuotare, sciare e andare in bicicletta insieme a una buona ginnastica è la forma più fisiologica di attività fisica per una persona.

Per ridurre al minimo lo stress sulle vene, cerca di evitare di stare in piedi e di sedersi a lungo nella stessa posizione. È molto importante sbarazzarsi del peso in eccesso.

Per migliorare la circolazione del sangue prima di andare a letto, fare delle docce fredde (18 ° C) sulle gambe, sdraiandosi leggermente con i piedi sollevati sopra il livello del cuore.

prevenzione dello sviluppo delle vene varicose

Indossare scarpe a tacco basso non più di 4 cm e per scarpe da sera non più di 6 cm.

Per rafforzare le pareti vascolari, aumenta l'assunzione di alimenti contenenti vitamina C (rosa canina, agrumi) e fibre (avena e crusca di frumento, zucca, mele).

L'esperienza mostra che l'attuazione di queste semplici regole insieme alla supervisione medica aiuta a resistere al trabocco del letto vascolare e prevenire lo sviluppo di vene varicose.

Rimedi popolari per il trattamento delle vene varicose

Decotto di semi di lino

Il decotto di semi di lino aiuterà a rimuovere il gonfiore: 4 cucchiaini di semi versano 1 litro d'acqua, far bollire per 10-15 minuti, coprire la padella con un coperchio e mettere in un luogo caldo per 1 ora. È possibile aggiungere del succo di limone per migliorare il gusto del brodo. Bere mezzo bicchiere (100 ml) due volte al giorno.

Devo dire che le piante officinali sono state ampiamente utilizzate sin dall'antichità nel trattamento delle vene varicose.

Prima di tutto parleremo di piante che aumentano il tono delle vene. E in primo luogo qui ci sono i frutti, le foglie ei fiori dell'ippocastano, così come l'alta elecampane.

Tintura di ippocastano

La tintura alcolica di ippocastano può essere acquistata in farmacia in una forma pronta.

Applicare 15 gocce con acqua 2 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1, 5-2 mesi.

Decotto di radice di Elecampane

La radice di elecampane può anche essere acquistata in farmacia e cuocere per 10 minuti al ritmo di 1 cucchiaio. cucchiaio per 2 tazze di acqua bollente. Insistere, filtrare e assumere 1/3 di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1, 5-2 mesi.

L'assunzione di farmaci elecampane può aumentare la pressione sanguigna, quindi i pazienti ipertesi devono prenderla con cautela.

Un decotto di radici di elecampane e rizomi ha proprietà antimicrobiche.

Versare 2 cucchiaini di materia prima secca tritata con 1 bicchiere d'acqua, cuocere per 20 minuti a fuoco basso, lasciare agire per 30 minuti, scolare. Prendi 1/3 di tazza 3 volte al giorno 15-20 minuti prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1, 5-2 mesi.

Elecampane è controindicato nelle donne in gravidanza e nella malattia renale acuta.

Inoltre, possiamo consigliare piante per la pulizia della parete vascolare:

Raccolta di erbe medicinali per le vene varicose

erbe medicinali per il trattamento delle vene varicose
  • Equiseto (erba), betulla cadente (foglia), lino (seme) - tutto in 3 parti; timo (timo strisciante) - 2 parti; trifoglio rosso (infiorescenze) - 1 parte.

2 st. versare 0, 5 litri di acqua bollente sui cucchiai della raccolta, insistere, avvolgere, 1-1, 5 ore, filtrare. Questa è una dose di 2 giorni.

Bere 1 bicchiere di infuso 3-4 volte al giorno prima dei pasti per 15-20 minuti. Il corso del trattamento è di 1, 5-2 mesi.

Le vene varicose sono un terreno fertile per lo sviluppo della tromboflebite, una malattia in cui una vena è bloccata da un coagulo di sangue e si sviluppa un'infiammazione della parete vascolare. Oltre alle vene varicose, le infezioni precedenti e l'aumento della coagulazione del sangue svolgono un ruolo significativo nel verificarsi della tromboflebite.

Per compilare una raccolta di piante medicinali per la tromboflebite, è imperativo prendere in considerazione i componenti dell'azione antinfiammatoria e battericida, nonché quelli che aumentano l'immunità. Tuttavia, il ruolo principale è svolto dalle piante che hanno un effetto emolitico (dissolvenza dei coaguli di sangue).

Queste piante miracolose includono:

  • erba di meliloto giallo; fiori, foglie, frutti e corteccia di ippocastano, che fluidificano il sangue, prevengono la formazione di trombi;
  • una foglia di betulla ha proprietà battericide, antisclerotiche, antinfiammatorie;
  • Erba di San Giovanni (erba) - antinfiammatorio, battericida;
  • l'elecampane (erba, radici e rizomi) aumenta il tono delle vene;
  • equiseto di campo (erba) - aumenta l'immunità, antinfiammatorio;
  • camomilla (fiori) - antinfiammatorio, battericida;
  • lettera medicinale (erba) - anti-sclerotico, antinfiammatorio;
  • lampone (foglia) - emolitico, antinfiammatorio, battericida;
  • woodlice (erba) - antinfiammatorio molto efficace;
  • timo (erba) - antinfiammatorio, purificante;
  • luppolo ordinario (coni) - anti-sclerotico, antinfiammatorio;
  • bruco medicinale;
  • consolida maggiore officinalis - antinfiammatoria, cicatrizzante.

Raccolta n. 1

Trifoglio giallo dolce, woodlice, erba di San Giovanni ed elecampane (a pressione normale) - tutto in 3 parti; betulla, equiseto di campo, lampone (foglia) tutto in 2 parti.

3 st. versare cucchiai di raccolta con 3 tazze di acqua bollente, insistere, avvolgere, 2 ore, scolare. Questa è la norma per 3 giorni. Bere 1 bicchiere di infuso al giorno 3-4 dosi prima dei pasti per 15-20 minuti. Il corso del trattamento è di 1, 5 mesi.

Raccolta n. 2

Trifoglio giallo dolce, fetta di legno, equiseto di campo - 3 parti ciascuno; lettera medicinale, timo, luppolo ordinario (coni) - 2 parti ciascuno; camomilla (fiori) - 1 parte. Prepara e prendi come la collezione precedente.

Le vene malate possono anche essere trattate con la salcerella.

Pertanto, con il giusto approccio, le vene varicose nelle gambe possono essere trattate non solo con farmaci tradizionali, ma anche con rimedi popolari. Essere sano!